sabato 31 ottobre 2009

31-10-2009 - SANREMO: SABATO DI HALLOWEEN

SANREMO, sabato 31 ottobre 2009

BUON HALLOWEEN A TUTTI DALL' "ORRIPILANTE" WASP
(straker dixit)

PER INIZIARE IN BELLEZZA

Parco di Villa Ormond - siepe fiorita

CRONACA CITTADINA:

"Filamenti bianchi polimerici: il ritorno". (straker dixit, zret conferma)
Ma quante ne trovano 'sti due...
Stavolta, però, devo dar loro ragione. Infatti, proprio oggi, anch'io ho potuto constatare e documentare personalmente di persona l'esistenza di questi filamenti bianchi sicuramente polimerici.
Non ci possono essere dubbi. Ecco le prove!
ore 17.09 - notevolissimo ammasso di filamenti fotografati a Sanremo, in via Volta

LE ALTRE FOTO DELLA GIORNATA
MOLTO NUVOLOSA E COPERTA

ore 9.10
ore 9.44
ore 9.45
ore 10.54 - il Faro di Capo Verde
ore 10.55 - il mare è calmo, ma c'è foschia
ore 14.26
ore 14.33 - il peggio arriva sempre dalle montagne, verso quest'ora
ore 14.33
ore 14.34 - vedetta
ore 14.36 - ricognitore
ore 14.37 - sempre più scuro
ore 17.10 - già accesi i lampioni
ore 17.09 - ed ecco l'originale della foto dei filamenti bianchi polimerici; confermo che sono sicuramente polimerici anche se, guardando bene, si notano dei ragnacci neri ma, come dice Pirlata Pantani, "questi maledetti debunkers.... studiano mille modi per ingannare"...
Buona domenica a tutti gli amici.
Buona puppata a tutti gli altri.

L' "orripilante"

2 commenti:

DIANA B ha detto...

Ciaoooooo passato bene Halloween? Io non è che amo terribilmente questo tipo di festa, però....sai, la gente la vuole, e allora...teniamoci anche questa!!!
Sempre belle le tue foto...con tempo bello o con foschia. Ma che cos'è quella rete bianca che non ho capito? Ciao buona serata Bruna

Wasp ha detto...

Ciao, Bruna, tu giustamente chiedi:

“Ma che cos'è quella rete bianca che non ho capito?”

Cerco di darti una succinta spiegazione.
In pratica è una presa in giro dedicata ai titolari del blog Tankerenemy.com che sono gli stessi che sbugiardo sul cielo e clima di Sanremo e cioè i fratelli Straker e Zret (vedi colonna a destra nel blog) e che mi riempiono di insulti a sfondo sessuale anche se non hanno la più pallida idea di chi io sia come persona fisica.
Nell’ultimo post pubblicato sostengono che i filamenti di ragno che si trovano in giro non sono relativi al noto fenomeno del ballooning e cioè dei ragni migratori che si spostano trasportati dal vento e usando come vela il filo della loro ragnatela bensì prodotte e diffuse artificialmente tramite le scie degli aerei, infatti:

(citazione dal blog suddetto):

“A tutt'oggi è assodato che questi filamenti NON SONO ragnatele naturali create da Aracnidi e i dati (ma basta anche la pura osservazione) lo dimostrano. Il mio consiglio è quello di NON ASCOLTARE chi dice di non preoccuparsi: sarebbe da folli, ma soprattutto NON TOCCATE quei filamenti a mani nude!”

Siccome nel loro blog non accettano commenti che non siano in linea con le loro paranoie, l’unico sistema per combattere le loro stramberie è prenderli in giro…
Così ho fotografato la vetrina del panettiere addobbata per Halloween (ultima foto del post) e ho fatto finta di aver trovato una massa di “filamenti bianchi polimerici” (che è il titolo del loro post) sicuramente artificiali.

Spero di essere stato esauriente, resto a disposizione per ulteriori ragguagli.