lunedì 12 ottobre 2009

12-10-2009 - SANREMO, GABBIANI E DISCHI VOLANTI

SANREMO, lunedì 12 ottobre 2009

Bella giornata anche oggi; la temperatura si è abbassata soprattutto nelle prime ore del mattino e la sera dopo le 17 (intorno ai 18°), mentre nelle ore centrali è arrivata fino ai 27°.

Oggi il depresso e deprimente prof zret ci ha straziato l'anima col racconto della sua passeggiata in un bosco (dall'ambientazione sembra di essere in un capitolo de "Il signore degli anelli": Mordor, la valle della morte).
Per risollevarci il morale e tornare alla vera realtà posto la foto seguente:




LE FOTO DI OGGI:

ore 8.10 - non è l'alba, ma quasi - si nota un po' di foschia
ore 8.22
ore 9.42 - con l'avanzare del sole la foschia si dilegua
ore 9.57 - si vede ancora la luna; a un tale ingegnere sciachimista, che solo qualche giorno fa la ha notata, sembra una cosa "strana"
ore 10.00 - le correnti in quota sfaldano la scia
ore 10.01
ore 10.07
ore 11.30 - ancora luna e scia (la luna è sempre quella di prima, la scia no! che "disinformatore" che sono diventato!)
ore 13.15 - il cielo su piazza Colombo; quello che straker e pirata pantani dichiarano "pennellato"...
ore 13.25 - i soli cosi che a Sanremo volano a quote anche più basse dei fatidici 1561 mt. e senza scie!
ore 14.04 - nuvole di passaggio a notevole velocità
ore 14.21
ore 19.34 - purtroppo, data la stagione, fa buio presto; sempre piazza Colombo
ore 19.35 - un'altra vista con i famosi bordi delle aiuole dove è concesso sedere solo ai bimbi e ai vecchi: infatti...

ABERRAZIONI OTTICHE

Stasera, nell'esaminare le foto odierne, mi sono trovato queste due immagini alquanto curiose. Dato i creduloni che affollano i siti sciachimisti e ufologici, potrei facilmente proporre la foto seguente come prova provata del famosissimo Nibiru, reso visibile dalla contemporanea presenza di questa "orrenda" scia "chimica". Noi, invece, sappiamo benissimo che si tratta di un riflesso del sole (che nell'immagine sta più in basso). Comunque è una foto interessante.

ore 10.07
Guardate, Straker e Zret: "Attacco massiccio di dischi volanti su Piazza Colombo". Non è un fotomontaggio e nemmeno un trucco: è tutto vero, parola di stipendiato dal NWO, che mi taglino metà stipendio se non dico la verità!!!

ore 19.32 Bona a tutti da WASP

6 commenti:

gnomettosamuele ha detto...

Bellissime foto! Ma dico io lo Strakkino ha la fortuna di abitare in una città così bella... e l'unica cosa che vede sono aerei scioni a 1561 ripeto 1561 metri?

Margotti Street ha detto...

Li vede?!?!
Ah, sì, scusa, non c'è bisogno di vederli, basta dire di averli visti!
Comme d'habitude.

Cribbio ha detto...

La visione distorta che zret ha del mondo lo fa precipitare in un abisso di cupezza e depressione. Poveraccio.

Margotti Street ha detto...

@ Cribbio
L'abisso di cupezza e depressione era un luogo ameno, prima che vi precipitasse Zret!

Ieromod ha detto...

Cavoli, Wasp!.. Ma come puoi dire 'ste cose?? ..la quota, (da te definita alta), è evidentemente e inequivocabilmente a 1561 metri!.. non ripeto, per decenza... :-)

Ieromod ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.