venerdì 21 gennaio 2011

21-01-2011 - LE SCIE CHE NON C'ERANO

SANREMO, venerdì 21 gennaio 2011

Ci sono in rete alcuni sedicenti "ricercatori indipendenti" secondo i quali le contrails non esistevano prima degli anni 2000 sostenendo che tutte le foto con scie datate nel secolo scorso fossero indiscutibilmente state falsificate a posteriori. Ovviamente è una tesi da paranoici, ma tant'è! Quantomeno ci fanno un po' ridere e ci consolano facendoci constatare quanta gente c'è che sta peggio di noi!

Pigliamoli un po' in giro...

Oggi, per caso, mi è capitato in mano un libro intitolato "Che tempo fa"; autori Dieter Walch ed Ernst Neukamp, pubblicato nella collana "GU Guide Utili" - Milano 1992.

Data la mia fama di "falsario e taroccatore e pennellatore" di foto, non ho saputo resistere alla tentazione di "falsare" il suddetto libro (eh, eh,eh!) sostituendo un paio di pagine (eh, eh, eh!).

Ecco il risultato (ahahahah):


La didascalia di questa doppia foto-pagina recita:
"Nell'aria carica di umidità gli aerei lasciano scie di condensazione molto evidenti".
Bella eh? già allora sapevano delle scie di condensazione!

***

Questa l'ho fatta anche col panorama (ahahahahah) :
Per imbrogliare meglio i "furbiiiissimiiii" ricercatori indipendenti ho inserito la foto-sopra in mezzo ad altre, che non hanno scie visibili ma evidenziano in modo inconfutabile l'azione di HAARP così come programmata dallo SMOM e dall'INPS !
P.S.: confesso, è vero: l'I.N.P.S. (Istituto Nazionale Perseguitaggio Sciachimisti) mi paga lo stipendio regolarmente tutti i santi mesi!

WASP

2 commenti:

PalleQuadre ha detto...

Straker puppa

Paolino ha detto...

Ma ormai i due imbecilli hanno sdoganato le scie anni 90. Ovviamente si sono "dimenticati" di raccontare ai loro lettori cosa ha fatto cambiare loro idea e questi ultimi non possiedono di certo un QI sufficiente a porre domande in tal senso. Mi aspetto, fra qualche tempo, che quel povero malato di zretino scovi delle scie in qualche raffigurazione rupestre della Valcamonica.