venerdì 19 novembre 2010

18-11-2010 - ETICA

SANREMO, giovedì 18 novembre 2010

Oggi giornata nuvolosa e piovigginosa; niente scatti fotografici.

Autoritratto (foto di ieri):

Approfitto della pausa per diffondere e discutere su questo commento ricevuto sul post di ieri:


La immediata prima risposta (che condivido ampiamente) è stata questa:

Margotti Street ha detto...
@ Anonimo "umano" delle 16:33

Non venire a chiedere a noi quello che quel gran signore del tuo difeso non ha neppure lontanamente idea di cosa sia e se lo sapesse sarebbe anche peggiore di quanto si potesse pensare: c'è umanità nell'augurare ogni sorta di male a gente che non la pensa come lui? Nell'insultare e diffamare del tutto gratuitamente chi che lavora seriamente per vivere e non vive di menzogne e fuffa? Purtroppo tutti, nel corso dell'esistenza, si trovano ad affrontare momenti difficili, ma il tuo protetto i momenti difficili li ha provocati a molte persone incolpevoli o ree soltanto di avergli dimostrato la profonda ignoranza della quale sembra impegnatissimo a fornire quotidiana dimostrazione.
Non chiedere rispetto per chi rispetto non ne ha mai avuto per nessuno: se la sua "persona" si sente offesa, si rilegga i suoi post e non riuscirà neppure a contare le gratuite offese che ha sparso in questi anni. In quanto alla ridicolizzazione, non c'è bisogno che qualcuno si adoperi per farlo: ci riesce benissimo da solo.
E lasciamo stare la lealtà, che con costui non ha niente a che vedere.

Uno che l'umanità la riserva a coloro che la praticano.
18 novembre 2010 18:17


La risposta:


Le mie considerazioni:

Anonimo essere umano ha detto:

"...non credo che di fronte a certe tragedie familiari si possa fare un paragone su insulti per differenza di vedute..."

Ecco, se c’è una cosa che mi manda in bestia è che quando un acclarato colpevole viene finalmente messo all’angolo e di fronte alle sue responsabilità c’è subito qualcuno che, per pura bontà d’animo, ne prende le difese accusando chi è dalla parte della ragione di essere “inumano”!
Lo abbiamo visto infinite volte nei casi di cronaca: incalliti delinquenti e assassini ricercati da tutte le forze dell’ordine diventano, al momento della cattura, delle “pecorelle smarrite che abbisognano di comprensione e di trattamenti “umani”.
Non per niente è sorta anche un’associazione che si chiama “Nessuno tocchi Caino”. E sì, perché quello da ammazzare a botte DEVE essere solo Abele! Abele è innocente, non ha fatto mai male ad alcuno, è stato sempre molto umano quindi che bisogno c’è di compatirlo? Dico: ma è stato ammazzato! E con ciò? Riposi in pace; ora è l’assassino che dobbiamo aiutare!
Nel nostro caso succede la stessa cosa.
Dov’era l’Anonimo essere umano quando sul blog del gaglioffo veniva pubblicato il seguente commento?

mike ha lasciato un nuovo commento sul post "Valdo Vaccaro, "Storia dell’igienismo naturale. Da...":
Ne approfitto per salutare alcuni "amici" tra cui ******** alias wasp.
Ciao ********, non ti sei ancora ammalato?
www.tankerenemy.com 04 novembre, 2010 14:13


E’ per caso passato su questo blog a darmi il suo sostegno?
No di certo!

E quando il miserabile essere ha scritto questo?

Straker ha detto...
Propongo la lapidazione per tutti coloro che disinformano, compreso/a Wasp.
06 gennaio, 2010 14:16

E questo?

Mike, quel verme di Wasp farà la fine che merita. ...
www.tankerenemy.com/2009/11/

E non vado avanti per non dilungarmi troppo.

Ora io non nego di aver espresso i miei pensieri in maniera anche abbastanza cruda nei confronti degli scellerati terrazzati, ma mai e dico mai, ho augurato loro malattie o quant’altro di male fisico.
Semmai ho auspicato che diventassero inquilini delle patrie galere dato che a mio avviso se lo meritano ampiamente.

Per cui, caro “Anonimo essere umano” io non mi sento condizionato dalle attuali vicende che coinvolgono la coppia dei fuffari e mi sento libero di ignorare, come ho sempre fatto, quello che succede in casa loro.
Io continuerò a perseguire e combattere le loro persone che si identificano con le loro idiozie, nel modo che verrà più opportuno in base alle notizie del giorno.



*******************************************************
Chi è Straker, lo Stercorarius sanremensis? CLICCA QUI
*******************************************************
WASP

16 commenti:

PalleQuadre ha detto...

Vogliamo ricordargli le minacce fisiche e razziste di straker alla mia persona?
E io non lo avevo minimamente insultato, ma solo messo alla prova.

Questa gente tira fuori la scusa dell'umanità quando meglio gli fa comodo.

Una persona che ha istigato l'odio e le persecuzioni contro i suoi "nemici" che gli rovinano il gregge di boccaloni alla stregua di un dittatore come hitler diventa poverino perchè il padre sta male.

Ho una notizia, nonostante il padre quei due mi hanno ricoperto di insulti sulla loro cloaca di blog, gratuitamente.

A gente come loro, e come quello che li difende, va indirizzato solamente un grandissimo vaffanculo

masdeca ha detto...

Non si dice forse che i colpi, gli accidenti mandati, tornano sempre al mittente? Bisognava pensarci prima. Queste sono lacrime di un coccodrillo che piange sul latte versato.

Rado il Figo ha detto...

Tragedie familiari?

Poi, come al solito: ma tutti i protettori del buon gusto saltano sempre fuori solo a proteggere chi diffama, minaccia ed insulta quando si trovano in momentanea difficoltà, molto spesso colpiti da ciò che volevano fare loro per primi agli altri?
Mi ricorda VibraVito, che ha speso una vita per cercare di scovare i nomi dei "disinformatori", poi quando è stato invece pubblicato il suo di nome (fra l'altro, non direttamente dai precedenti, ma da un suo compagno di merende), è andato a piangere da chi aveva insultato, minacciato e diffamato perché venisse tolto.

O come quando arrivano gli "equidistanti" che hanno mille obiezioni sulla forma degli interventi ma solo nei siti dei debunker, mentre analoghe obiezioni non vengono mai poste nei siti dei complottari.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Comunque, a giudicare dalle idiozie e dalle menzogne che continuano imperterriti a vomitare sul loro blogguccio, nono sembrano per nulla toccati dalla loro, vera o millantata, disgrazia.

Paolino ha detto...

@ Anonimo essere umano
Non so e non mi interessa quello che sta succcedendo a straker, ma le infinite volte che lui ha minacciato, offeso e diffamato, tu dov'eri? Leggo regolarmente questo blog e tu qua non hai mai difeso nessuno, correggimi comunque se sbaglio. La tua è forse una bontà d'animo unidirezionale?

The Foe-Hammer ha detto...

Rosario e i suoi sodali hanno augurato, come gia' detto da altri, tutti i mali di questo mondo a chi ne denunciava le menzogne.
Ora, tutto il rispetto per il padre malato, ma nessun rispetto e compassione per Rosario e il fratello che, dai loro siti fogna, continuano imperterriti a vomitare insulti e spargere menzogne.
Si dice chi chi semina vento raccoglie tempesta, questo si adatta perfettamente ai due fratelli terrazzinari sanremesi.
All'anonimo umano dico solo che non si scrive conoscienza ma bensi' conoscenza. Impara l'italiano prima di scrivere !!!
Poi sono d'accordo con wasp, sono stufo di vedere tanta compassione e buonismo nei confronti dei carnefici, se fossero veramente pentiti dovrebbero accettare serenamente e con rassegnazione la punizione ricevuta come giusta espiazione.
Solo in questo caso meriterebbero compassione, altrimenti non sono altro che degli ipocriti che cercano di farla franca !!!

Anonimo ha detto...

Scusa Dante!!!
Nonostante una i sbagliata credo di aver espresso bene il concetto aldila' della diversita' di vedute.
Non vi arrabbiate cosi' tanto, ho solo richiesto una cosa , chiedere è lecito rispondere è cortesia.

Un essere umano

Rado il Figo ha detto...

Io non mi sono arrabbiato, ho solo evidenziato il solito comportamento di chi trova solo da ridire nel comportamento di coloro che sono stati oggetto di minacce, diffamazione ed insulti.

Era solo una curiosità: per esempio, come mai non hai chiesto nulla quando la Premiata F.lli Marcianò inneggiava felice alla morte di alcuni elicotteristi precipitati col loro mezzo mentre ti sei precipitato qui quando pare siano stati colpiti da una tragedia familiare (e fra l'altro senza che nessuno qui avesse inneggiato alla morte del loro padre)?

masdeca ha detto...

Anonimo "umano", ma un po' di buonsenso è così lungi dal toccarti?
Proprio è così difficile capire, arrivarci?
Eppure non è un concetto difficile.
Basta la semplice logica.
Ma forse voi la logica non l'avete.
Voi siete quelli che tutto quello che ha un senso lo girate al contrario, le regole a voi non si applicano. Eh già!
Basta vedere come vi comportate con le elementari leggi della fisica e della chimica. E' ovvio che poi vi venga facile applicare questi schemi anche alla vita di tutti i giorni.
E quindi, per questa "non legge" del "il mondo aderisce ai miei concetti"(costi quel che costi), ora, avete deciso che è arrivato il momento in cui chi ha infamato, augurato morte, e gioito della stessa altrui, va difeso a spada tratta.
Mi inchino a tale gargantuesca imbecillità.
E' difficile arrivare a tanto.
Ma voi siete capaci di questo e ben altro, vi siete rivelati i campioni anche qui.
Continuate così che siete sulla retta via!

Paolino ha detto...

@Essere umano
Anch'io ti ho fatto una domanda. Hai scritto che chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Rispondimi allora, per cortesia.

The Foe-Hammer ha detto...

Essere umano, è un onore per me essere paragonato al sommo Dante Alighieri ...
Dato che domandare è lecito, dimmi cosa ne pensi degli auguri di morte e delle peggiori malattie formulate da Rosario e dai suoi amici sciachimicari ?
Cosa mi dici dell'esultazione di alcuni di essi alla morte di piloti in sciagure aeree ?
Guardate la trave nei vostri occhi prima di cercare la pagliuzza in quella di altri ...

madscientist ha detto...

Sono un po' in ritardo, ma penso di poter dire anch'io qualche parola al nostro "essere umano".
Caro "essere umano", come avrai notato sui diversi blog di debunkaggio, se li leggi, nessuno ha esultato alla notizia delle precarie condizioni di saluto dei due fratelli sanremesi, nessuno ha augurato morte, sofferenze o malattie varie e, come avrai sempre potuto vedere se hai seguito i diversi blog, nessuno ha mai augurato morte o malattie ai suddetti. Loro si che hanno spesso e volentieri augurato sciagure varie a chi non la pensa come loro ed hanno esultato alla notizia della morte di persone che non conoscevano ma che, nella loro fantasia malata, avevano la caratteristica di essere dei "nemici". Ora, caro "essere umano" non mi è mai capitato di vedere sui siti dei fratelli marciano (siti che vado ogni tanto a visitare) un intervento tuo, o di altri, che li richiamasse a maggiore rispetto verso coloro che questi poveri buffoni falliti considerano dei nemici...naturalmente, dato che questi personaggi sono assidui praticanti della CENSURA può anche darsi che tu questi messaggi li abbia scritti e non siano mai apparsi, nel qual caso mi scuso con te per le considerazioni precedenti, ma ho il dubbio che tu non abbia mai scritto cose del genere riguardo il comportamento dei fratelli e dei loro leccapiedi.

Orsovolante ha detto...

La sofferenza di una persona va sempre rispettata. E quindi tutta la mia solidarietà al padre malato di straker. Il primo che l'ha violata, va però ricordato, è proprio il figlio che ha usato ancora una volta la sofferenza altrui per portare acqua al suo mulino.
In un primo tempo ha dichiarato di essere stato lui e non i medici a diagnosticare il parkinson al suo parente ( e che lo curava con l'MMS), poi si è ancora una volta vantato di essere stato lui, e non i medici, ad avere intuito che era un tumore.
Sono uno di quelli a cui straker ha augurato di ammalarsi e con me i miei figli e parenti. Insieme a lui lo hanno fatto Damocle e gli altri squinternati del blog delle menzogne. In quel periodo avevo un parente, oggi morto, malato di tumore.
No non ho nessuna pietà per un bugiardo. Il mio dispiacere e rispetto vanno alla persona malata e con essi un sincero augurio di guarigione. Sono quasi certo che per straker sia più il fastidio del dispiacere e che proverà ancora una volta a cavalcare questa disgrazia cosi come ha fatto con tutti gli altri morti, incidenti aerei ecc..
Anche questi avevano dei parenti caro anonimo... dove era la tua indignazione allora?

Paolino ha detto...

Ovviamente essere umano non ha risposto e ovviamente lo sterkorario userà suo padre per portare acqua al suo mulino.

la tigre della malora ha detto...

Quoto tutti tranne l'anonimo. Come ho detto in altri luoghi, non ho MAI "sfruttato" problemi personali e/o familiari di chicchessia (e sfido CHIUNQUE a dimostrare il contrario) anzi: ho sempre taciuto sugli stessi, dato che sono una persona come minimo ben educata.

E aggiungo che ne ho le scatole piene, di certe "argomentazioni": Mario Rossi ha la zia malata di SLA? Peccato per lei, ma se Mario Rossi diffonde miei dati personali, mi minaccia, mi diffama, fa lo stesso coi miei cari senza alcuna "ragione" (notare le virgolette, ovviamente non c'è NESSUNA ragione per certi comportamenti)) eccetera, contribuisce a far sì che certi personaggi diffondano miei dati personali, mi minaccino, mi diffamino, facciano lo stesso coi miei cari e via e via, beh, io per Mario Rossi e i suoi sodali non ho nessuna pietà.

Che imparino che cosa è la vita VERA, questi esseri: purtroppo solo prendendo badilate sui denti s'impara qualcosa, spesso. Evidentemente i badili non bastano, in certi casi.

Buona domenica sera a tutti.

Margotti Street ha detto...

Qualcuno ha notizie di Mikhail Lanart-Hastur?
Mi mancano tanto i suoi esaurienti pro-memoria!