venerdì 5 novembre 2010

05-11-2010 - PANORAMI E DISTANZE

SANREMO, venerdì 5 novembre 2010

Mattinata varia con sole, caldo, nubi e un po' di foschia.
Pomeriggio in peggioramento.
Foto di oggi, naturalmente.

Tutte le immagini sono state scattate dalla località Madonna della Guardia, in cima alla famosa (per la Milano-Sanremo) salita del Poggio tra le 10:52 e le 11:19.



Test per le distanze:

il palazzone in primo piano è a Capo Nero: 7.800 mt

il promontorio in secondo piano è Cap Ampelio, Bordighera: 13.500 mt

Anche il mare, come il cielo, ha le sue correnti... checché ne dicano gli imbecilli!
Bussana Vecchia, frazione di Sanremo
Castellaro: comune sopra Taggia
Pompeiana
Bussana nuova, Arma di Taggia e Pompeiana
Arma e Riva Ligure
Santo Stefano al Mare
Santo Stefano e il porto di Aregai (6.400 mt)
Molto alto, senza rumore e senza scie

Scie e brillantezze marine
Le nuvole avanzano e scuriscono
Vaste zone d'ombra, specie sull'entroterra (qui è ancora Castellaro)
Il Santuario di Bussana
Uno che si gode le scie cOmiche, senza farsi problemi!


*******************************************************
Chi è Straker, lo Stercorarius sanremensis? CLICCA QUI
*******************************************************

WASP

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Domanda: perchè gli aerei che fotografa strakkino sono sempre così piccoli e sfocati? Se volano a bassa quota dovrebbero essere enormi.

Risposta: perchè strakkino è un noto truffatore, un bugiardo in completa malafede.

PalleQuadre ha detto...

Comunque wasp dovresti proteggere le tue foto per non fartele fregare.
Se ci metti il nome è già un pò più sicuro

Wasp ha detto...

@ PalleQuadre
L'unico finora che mi ha rubato le foto per taroccarle e dire che il "pennellatore" sono io è, ovviamente, lo stercorarius sanremensis.
Ma per lui non vale il detto: non fare agli altri...
Ciao e Buona Domenica.

P.S. se ti capita di incontrare Mike, sputagli in un occhio da parte mia.

Anonimo ha detto...

Spero che tu venga pagato bene per dire che nn esiste il fenomeno scie chimiche..perche seno non ne capirei il motivo.Anche Montanari(noto studioso di nanoparticelle,famoso e apprezzato in tutto il mondo tranne che ini italia dove gli sequestrano i microscopi)accenna alle scie chimiche.
Te lo ripeto,non so i tuoi interessi che ci sono dietro pero io abito a Imperia e molto spesso vengo a San remo e la tua non è una verita,certo che ci sono molte giornate di cielo limpido(per fortuna)pero è innegabile l esistenza massiccia di scie chimiche in altri giorni.
E' un fatto che non si puo e non si deve ignorare perche ne va della salute di tutti, non so se conosci le connessioni tra nanoparticelle e tumori(che sono in crescita del 30% anche nei giovani)
Invece di essere tutti uniti per fare chiarezza si gioca a farsi la guerra per cosa poi?per screditare una persona o l altra..senza ricavarne nulla.
tutto qua
ciao

masdeca ha detto...

Eccone un altro che se ne esce con "Montanari" e i microscopi, senza sapere di cosa si parla, per sentito dire...
Continua a vivere pure nel tuo mondo fatto di tristi irrealtà e macchinazioni impossibili. La tua vita deve essere ben grama se credi a tutto quello che dici.
Comunque si, certo, è ovvio che ci pagano per dir 'ste cose. Ahahaha! Povero te, se così davvero fosse, avresti poco da lamentarti, e molto per cui rassegnarti.
La marea di gente a dover essere coinvolta sarebbe tale da rendere voi "illuminati", una minoranza paragonabile agli alberi nel deserto...
Buona vitaccia!

Margotti Street ha detto...

@ Anonimo di Imperia
... che vai a Sanremo a vedere le scie (che certamente ci saranno anche nel cielo del capoluogo) quello che voi sciacomici non avete ancora capito e che dimostra quanto siete "gnucchi" o plagiati o invasati, fate vobis, è che nessuno dei cosiddetti disinformatori nega l'esistenza delle scie. Infatti le fotografano, ne spiegano l'origine e le natura; come, quando e perchè si formano ecc. ecc. e al contrario di voi, sostengono con cognizione di causa che non sono chimiche ma comiche, almeno quanto voi che vi affannate a dar credito alle farneticazioni di ricercatori frustrati e personaggi falliti.
Fate pure, tanto comici siete e comici resterete, mentre gli aerei continueranno a rilasciare scie affatto chimiche, ma sempre comiche per gli effetti che producono, non sul genere umano ma sui ricercatori indipendenti e le loro scimmie ammaestrate.

Anonimo ha detto...

Non parlo di Montanari per sentito dire ma dopo aver letto parecchio su nanoparticelle ecc..
Sai invece io di cosa sorrido?della gente che mi dice"ci sono sempre state"..questo non è altro che un processo mentale di fabbricazione di ricordi inesistenti..(se vi ricordate le scie degli aerei duravano molto poco quando ero piccolo..tra l atro c era pure un gioco mama e mi pensa,piu o meno cosi,dove eri fortunato se vedevi la scia dell aereo)
Cmq sia state certi che nn vado a san remo a vedere le scie(ahahahahah).
Sono solo dispiaciuto che molta gente non creda a questa cosa..in effetti per avere la certezza basterebbe analizzare di persoa campioni di queste scie...cose che un semplice cittadino nn potra mai fare..
cmq ragazzi meglio se nn sono scie chimiche ma,fortunatamente(nn so quanto)combustibili diversi...seno quello che mi respiro io ve lo respirate anche voi,siamo tutti sulla stessa barca
ognuno creda in uello che vuole...alla fine di stronzate in giro ce ne sono fin troppe, religioni in primis,quindi si ha solo l imbarazzo di scegliere

Anonimo ha detto...

Vorrei aggiungere una cosa
Non so se voi viaggiate o no pero io ho la fortuna di passare qualche mese l anno in asia e per quanto passino aerei a tutte le quote di scie neppure l ombra...sara perche sono paesi del terzo mondo o perche gli arei bruciano combustibile diverso anche se molte volte sono compagnie europee...questo penso che sia palese..in italia ,europa si...in asia no.chissa perche.