sabato 19 settembre 2009

19-09-2009 - SABATO SANREMESE, DOPO LA PIOGGIA

SANREMO, sabato 18 settembre 2009

Oggi tantissime foto: le ho fatte e mi dispiace buttarle via...
Compenso con pochi commenti. Del resto si vede di tutto: cieli azzurri, con scie, tantissime nuvole, cumuli e bel tramonto sul mare meno bello sui monti.
Questa notte, tra la una e le due, c'è stato un temporale con innumerevoli potentissimi fulmini e relativi tuoni; c'era di che sbizzarrirsi a cercare di calcolare la distanza (ovvero l'altezza) con le formulette dello str... nostro!

OT = versione gonzo amico di Str... o Zr..
Io ci ho fatto caso e ho notato che i fulmini non erano proprio "fulmini" ma avevano un che di strano, come di "artificiale", sembravano più che fulmini naturali, ecco... come dire: indotti sicuramente dagli aerei che volavano a bassissima quota e si sentiva benissimo il rombo... Anche i tuoni avevano un ché di ovattato, non erano i tuoni di una volta... Sicuramente rimbombavano e venivano rimbalzati dagli accumuli di bario, berio, burio, RAME (sì, proprio rame: Str... lo ha citato nella famosa prima telefonata al NOE) alluminio, ferro, piombo, silicio, parti di cervello di Str... e Zr.. che stufi di stare in quei crani se ne sono andati in giro per il cielo di Sanremo...
Fine OT


ore 9.13
ore 9.13 - avvistato il primo scione della giornata
ore 9.31 - scia nuova e scia in disfacimento
ore 9.35
ore 13.12 - nuvole e cumuli
ore 13.13 - il sole "che non c'è"
ore 13.13
ore 13.43
ore 13.39 - un misto, dalla pista ciclo-pedonale
ore 13.40 - vista verso il mare; malgrado l'intensa pioggia della nottata, si vede il torrente San Francesco normalmente nel suo alveo
ore 13.41 - nuvole sul mare di porto vecchio
ore 13.46 - cumuli in espansione su Poggio di Sanremo
ore 13.46
ore 13.47 - vista verso monte dalla foce del San Francesco
ore 13.47
ore 13.48 - malgrado le nuvole e i cumuli in espansione, c'è chi prende il sole sulla spiaggia dell'Arenella
ore 13.50
ore 13.52 - la sede della Canottieri Sanremo
ore 14.06 - il sole: luminosissimo anche se coperto
ore 14.09 - gli ormai celebri platani di Corso Garibaldi, con le foglie visibilmente attaccate da qualche fungo o parassita (non lo so di preciso dato che non sono "bottanico" come zret)
ore 14.10 - in centro-foto un platano, a dx e sx due aranci sanissimi e verdissimi e pieni di frutti; se la "sofferenza" del platano fosse dovuta alle scie chimiche vorrebbe dire che gli aranci ne sono immuni! che siano di proprietà dello nwo e quindi vaccinati? Zret: illuminaci!
ore 18.36
ore 18.36
ore 19.16 - scie serali
ore 19.17
ore 19.18 - quelle di prima e una in formazione al momento
ore 19.18 - tramonto su Capo Nero (se si chiama così... è ovvio che sia nero!) WASP

2 commenti:

Wasp ha detto...

BUFFONE STRAKER ha detto:
Ciao Tursiops. Anche qui oggi è stata una scorribanda continua. Nel pomeriggio ha sorvolato un 747 a 1800 metri massimo, con scia al seguito, ovviamente. Il fragore era udibile in mezzo al traffico. Purtroppo non avevo con me la videocamera, altrimenti gli si poteva pure prendere i moscerini sul finestrino. Peccato. Comunque era alla quota dei cumuli. Vi si è infilato dentro più volte, in direzione sud ovest, nord est, parallelamente al fronte di cumulonembi che incombevano sui monti prospicienti la città. Sciolti in mezz'ora.
19 settembre, 2009 23:21


E poi si offende se lo chiamo
BUFFONE !!!

Orsovolante ha detto...

Ma non aveva detto che non pioveva più... e poi qualcuno gli ha ricordato che siamo in autunno o adesso anche le mezza stagioni sono colpa delle scie?