mercoledì 20 maggio 2009

SANREMO il 20 maggio 2009







Da Sanremonews.it

Boato a Taggia, scuole evacuate, era un aereo supersonico

Un boato è stato sentito nel primo pomeriggio nell'imperiese. Secondo alcune segnalazioni sembra che il forte suono sia stato avvertito principalmente nell'area di Taggia, dove in via cautelativa sono state evacuate alcune scuole. Qualche attimo di paura per i più piccoli ma nessuna conseguenza. Sembra che il rumore sia stato provocato da un aereo che ha superato la barriera del suono.

Stefano Michero

Mercoledì 20 Maggio 2009 ore 16:25

Per la verità, mi è stato riferito, il boato è stato sentito anche a Sanremo; non da me perché a quell'ora stavo lavorando al chiuso.
***************************
A parte questa notizia di cronaca, voglio caldamente ringraziare Nico che, quale onore!, mi ha dedicato un graditissimo post e ilPeyote che è stato il primo iscritto tra i miei sostenitori. Grazie di cuore.
Nel contempo voglio precisare che io con Blogger con ho assolutamente esperienza e faccio fatica a capire come funziona; per cui vi prego di scusare qualche pasticcio che sicuramente viene fuori.
Se qualcuno ha da suggerirmi un manuale... solamente in italiano, però, perché con l'inglese ci ho litigato e non ci parliamo più!
Eccovi ora tre foto di Sanremo; orario: tra le 19 e le 20.
(le foto dovevano venire qui invece sono in testa... pazienza: prima o poi imparerò).



10 commenti:

souffle ha detto...

Ma come? Non le vedi tutte quelle velature chimiche? Quando mai sul mare si sono viste cose del genere prima degli anni '90?!? ;-)

Cazzate a parte, vai a vedere cosa scrivono del bang pomeridiano dalle vostre parti su Tanker Enemy. Prima però, provvedi a svuotare la vescica. Passati i due anni di età, pisciarsi addosso non è una cosa dignitosa...

Nico ha detto...

Infatti.. è solo un disinformatore prezzolato.. è ovvio che queste foto sono state fatte con la digitale nel 1940, quando appunto le scie non esistevano.

Anche Sanremo non esisteva.



Wasp, blogger è un tool anti-intuitivo.. bisogna prenderlo per quello che è.. avrai già capito che conviene prima caricare le foto e poi scrivere il testo.
Continua così.. :D

Anonimo ha detto...

L'idea alla base di questo blog è geniale nella sua semplicità... Non posso che complimentarmi con l'autore: un immagine vale più di mille parole, trito ma vero. Buon lavoro!

enrico ha detto...

Ciao!

Perl'"amico" blogger ti consiglio (se usi firefox) l'estensione scribefire per scrivere i tuoi post.
Una mano forse riesce a dartela.

Buon lavoro!

ilpeyote ha detto...

si vede chiaramente un ORB che lascia una scia anti-scia.
Se guardi bene, vedi anche il "grigio" che fa ciao con la manina a 3 dita!
saluti

souffle ha detto...

E' vero! Ma io vedo solo il medio... Chissà se l'ha visto anche Strakazzar? Mi sa che era dedicato a lui...

Michele D.A. ha detto...

Complimenti Wasp/ross/Orsovolante per il nuovo blog,ma cos'è quella palla luminosa che appare in alcune foto?
Sarà mica il riflesso di un raggio di sole sulla testa di strakkino!

axlman ha detto...

Quando carichi una foto su Blogger il codice lo mette sempre all'inizio del post: basta che lo copi, lo incolli dove ti pare e poi lo cancelli da dove l'ha messo lui.
Il codice è quello che inizia con [a onblur... e finisce con [/a], dove al posto delle parentesi quadre ci sono le uncinate (che nel commento non posso scrivere, altrimenti me le prende come un comando).

Cerca «manuale+html» su Google e di siti che parlano del cosdice HTML in italiano ne trovi quanti ne vuoi: io ti consiglio questo per iniziare, che ha anche un forum da consultare e per chiedere chiarimenti, ma ne trovi a bizzeffe.

Franco Scarpa ha detto...

Belle le case, sei geometra anche te? Se vuoi parlare di scie chimiche però magari fotografa di più il cielo.
Quando posso te lo fotografo io da Coldirodi, la visuale è forse migliore, visto che vedo dal Faro fino a Montecarlo ed oltre.

A presto

Wasp ha detto...

@ Franco Scarpa:
No, non sono né geometra né geologo né nessun tipo di GEO.
Capisco benissimo che da Coldirodi la visuale panoramica è molto migliore rispetto a quella delle mie foto; purtroppo io abito in centro e il tanto reclamizzato stipendio che noi "disinformatori" riceviamo dai vari governi "assassini di gente inerme" non mi permette di pagarmi i biglietti dell'autobus e soprattutto il tempo necessario per venire a Coldirodi (o a Poggio) a fare le foto; io devo anche fare un lavoro per così dire "normale" non avendo un fratello che mi porta a casa uno stipendio statale tutti i santi mesi.
Poi, sinceramente, ti dico che a me da' molto più fastidio il fumo degli scarichi degli automezzi in via Marsaglia, via Zeffiro Massa, via Volta e zone limitrofe che non le scie degli aerei a 10.000 mt di altezza!
A risentirci.