sabato 26 giugno 2010

26-06-2010 - ROBE DA MATTI, MA PROPRIO MATTI !!! - aggiornato

SANREMO, sabato 26 giugno 2010

Oggi le le FARNETICAZIONI del duo kazzerenemy-brot mi impongono lo straordinario.
Esordisce Kazzerenemy pelato, alle 10.37, così:



Mi sono molto poco allarmato, data la nulla stima di cui gode lo stercorarius sanremensis, ma ho voluto comunque dimostrare senza ombra di dubbio quante BUGIE riesce ad inventarsi. E con quanta fantasia riesce a girare a suo favore le assurdità che il suo povero cervellino malato gli propone. Un esempio: "Non si vede Monte Bignone da qui": e ti credo!!! non lo vedrai MAI Monte Bignone dal tuo terrazzino!!! Monte Bignone è alle tue spalle!!! Tu stai in fondo alla vallata del San Francesco, il terrazzino guarda verso il mare, alle tue spalle c'è il palazzo ove vivi la tua misera vita di paranoico, dietro il palazzo c'è la collina: COME CAZZO FAI A VEDERE MONTE BIGNONE???

Ore 11.35 - Monte Bignone, sullo sfondo, ben visibile. La foto è stata scattata dal porto vecchio.


Larve umane che non siete altro, spegnete i computer ogni tanto e accendete il poco cervello rimastovi. Guardate la gente normale che se ne frega altamente delle vostre paranoie, vive, passeggia, va in barca, prende il sole... Voi siete già in putrefazione!
C'è qualche scia. E allora?
Monte Bignone.
Da Piazza Colombo a Monte Bignone: com'è la visibilita?
Ancora scie? No, sono sempre quelle di prima!
Adesso che vi ho mostrato la differenza tra quello che vomita il vomitato e la realtà di Sanremo, passo ad illustrarvi alcune altre perle partorite stamattina dai bachi che abitualmente infestano i crani dei due imbecilli.

Il primo (france=zret), evidentemente ha passato la notte in preda ai suoi soliti incubi e solo verso l'alba è riuscito a prendere sonno. Tant'è che si alza verso le 11 e riprende subito a delirare:

A questo punto mi viene un dubbio: è possibile che sia venuto a trovarli lo strafatto pinna di squalene e abbia portato con sé delle "scie" magari non tanto "buone"?

Perché il delirio continua alla grande:

Tigre, toccati!
Insultarti è una reazione molto umana... ma pensandoci bene, ci fai anche molta pena! Soprattutto zret che è una tua vittima (anche se consapevole)...

Quello che invece ci fa sperare che la tua avventura internettiana cessi il più presto possibile è il constatare come riesci a instillare odio in poveri esserini deboli e frustrati come questo Damocle:

LA RACCOLTA DI PROVE CONTINUA... LA FINE È VICINA!

Domandina idiota, degna di chi la pone!
ED ECCO, IN TUTTO IL SUO SPLENDORE, IL CAPO TRIBÙ TANKERENEMY:
Poveri pazzi seguaci dei nemici delle cisterne, QUESTA È SANREMO, OGGI!



AGGIORNAMENTO

A completamento delle informazioni sulla giornata di sabato 26, aggiungo un filmato realizzato dall'amico finalis70 che riprende le contrails della mattinata:



Le foto della serata:

ore 19.42
ore 19.43
ore 19.43
ore 19.46
ore 19.46 ore 19.46

ore 19.47
ore 20.41 - molto grosso, basso e senza scia!
ore 20.41 - lo stesso...
ore 20.41 - è il gemello di quello che ha visto strakanò?
ore 20.48 - grande traffico, come sempre a quest'ora...
ore 20.50 - sempre con scie non persistenti: è evidente che le condizioni meteo sono cambiate rispetto alla mattinata! BUONA DOMENICA

WASP

21 commenti:

Paolino ha detto...

Ottimo Wasp, sbugiardata in tempo reale. Dovrebbero essere buttati fuori da Sanremo a calci in culo

madscientist ha detto...

Restiamo sul mitologico: O'Komandante spera in Nemesi, dea della vendetta, noi speriamo in Astrea, dea della giustizia...

The Foe-Hammer ha detto...

Non per fare il pignolo madscientist ma Nemesi, dea delle vendetta divina, rappresenta la "giustizia compensatrice" o "giustizia divina".
Quindi lo stercorario avrebbe tutto da perdere a invocare Nemesi ;)

Skeptic ha detto...

Che due pagliacci!

Orsovolante ha detto...

Continuo a chiedermi come fanno a non sentirsi degli emeriti imbecilli coloro che gli danno ascolto.

Sono un po' assente in questi giorni causa studio, ma continuo a seguirvi.

Il Reverendo Stone ha detto...

Al di là delle solite fregnacce di Straker, nelle foto che hai postato dove si vede il cielo, riscontro la classica foschia generata dall'espansione delle scie. Saltando a piè pari la questione scie chimiche o meno, che come sai mi interessa sempre meno, converrai con me che le scie offuscano il cielo.

R:S:

Wasp ha detto...

@ R.S.
"converrai con me che le scie offuscano il cielo
Certo che convengo e ci mancherebbe altro!
Bisogna però fare un passetto indietro: se le condizioni meteo sono favorevoli alla formazione delle scie allora queste si formano e si allargano.
Se, invece, le condizioni non ci sono, le scie non si formano e non si allargano.
Deduco perciò che non siano le scie a formare la foschia, ma la foschia a favorire la formazione e l'eventuale allargamento delle scie.
Sarebbe interessante dimostrare che, in mancanza di passaggi di aerei, la foschia anziché aumentare diminuisse o scomparisse dandoci un bel cielo azzurro e terso...

la tigre della malora ha detto...

Al di là delle solite fregnacce riscontro le classiche puttanate (i. e. invenzioni) dei soliti disinformatori che non fanno altro che sviare i discorsi.

ilpeyote ma andatevi a nascondere

Il Reverendo Stone ha detto...

wasp, come sai non condivido la tua deduzione, ma sono assolutamente con te nell'ultimo pensiero che ha scritto.

Fozzillo ha detto...

Sarebbe interessante dimostrare che, in mancanza di passaggi di aerei, la foschia anziché aumentare diminuisse o scomparisse dandoci un bel cielo azzurro e terso...

Mi rivolgo al Reverendo,

il bello è che si può fare!
Oggi è una giornata ideale allo scopo, qui a Roma ci sono scie persistenti e cirri dalle forme tali che non possono essere scambiati per scie.

Fare un po' di ricerca in questo campo non è molto difficile, si può, ad esempio, posizionare una webcam per creare video time-lapse che mostrino l'evoluzione delle velature. Ne ho fatti tanti, per quasi tutto il 2009, e sinceramente non capisco perché gli sciachimisti non ne facciano.

ATTENZIONE però, un singolo video non basta a provare niente, bisogna seguire un protocollo predeterminato, altrimenti è barare.

Facendo video TUTTI i giorni, ad esempio si potrebbe sapere quanti giorni all'anno ci sono di cielo azzurro, coperto, velato, temporali, ecc...

Altrimenti, si potrebbero scegliere a caso solo alcuni giorni, o ad esempio tutte le domeniche o i lunedì.

Ci sono tantissime alternative, si possono usare le webcam che ci sono in rete, ci sono dei software che ne salvano tutti i fotogrammi.

Per i più pigri ci sono tantissimi video già fatti e confezionati, questo ad esempio, mostra benissimo la formazione delle velature.

Su questa pagina è possibile scaricarsi tutti i giorni il video già fatto, un buon punto di partenza per fare ricerca con il minimo sforzo.

Quindi, Reverendo,
perché non ti sbatti un po' di più per provare le tue teorie di causa/effetto, scie/meteo visto che gli strumenti ci sono tutti?

Se proprio non vuoi farlo potresti almeno fidarti dei tanti studi (seri) che analizzano il fenomeno, che esiste ed è misurabile, ma non mostra nessun indizio di complottone mondiale.

Il Reverendo Stone ha detto...

fozzillo, accetto il tuo consiglio, ci pensavo anch'io, ma vorrei ricordarti che già ogni giorno io fotografo il cielo proprio per dimostrare quello che dico. siccome lo faccio tutti i giorni, mi sto creando un certo database (ovviamente non publico sul blog tutte le foto che faccio, ma solo quelle significative). come vedi non sto con le mani in mano.

Wasp ha detto...

Sapete qual è il colmo del nostro darci da fare a fotografare e filmare scie?

Che in tanti diranno: avete visto come sono aumentate le scie in questi ultimi anni? Come mai non si trovano foto con scie persistenti degli anni '70 '80 '90?

finalis70 ha detto...

Ciao WASP Amico mio, ho notato che su you tube le persone non hanno concepito la mia provocazione...chiamiamolo sfotto'....ahahahahah so bene amico mio che non erano chemtrails che tra l'altro non ho mai visto sul nostro cielo sanremese....si notino bene i punti di domanda...chemtrails in the sky???.......credo che in alcuni posti del nostro pianeta si effettuino tentativi x modificare il clima ed il tempo inteso come condizioni meteo, magari x far piovere la' dove altrimenti la siccita' ti ucciderebbe...magari coi razzi a ioduro d'argento cercano di scongiurare la grandine........ma NON HO MAI VISTO SCIE CHIMICHE NEI NOSTRI CIELI.....concordo con te che alcune condizioni metereologiche possono favorire la persistenza e l'espansione delle classiche contrails...ma questo lo sa chi ha studiato un briciolino di meteorologia.....un abbraccio, con stima, FINALIS70.

Wasp ha detto...

Grazie, finalis70, per il tuo illuminante contributo.
Io avevo notato i punti interrogativi e sono stato al gioco.
È ovvio che un attento osservatore del cielo come te non può avallare le megagalattiche stronzate dello stercorarius sanremensis: però, come hai constatato, basta far vedere due scie di condensa che subito cominciano a parlare di "chemtrails"...
Che ci possiamo fare, come ha scritto il grande Asimov, contro la stupidità, neanche gli dei possono qualcosa.
...
Ciao, carissimo amico, in attesa di "razziare" il tuo prossimo filmato... :)

Ironman One ha detto...

Ciao Wasp, ti interessano un paio di foto del cielo di Genova di sabato e domenica tanto per far incacchiare lo stracchino? Comprensive di scie, ovviamente NON chimiche ;-)

Nico ha detto...

Sanremo dovrebbe farti un monumento.

Se non gli piace la città che se ne tornino in Campania, no?

Wasp ha detto...

@ Ironman One
Se me le mandi te le pubblico volentieri.
waspissima[at]gmail.com

finalis70 ha detto...

ahahahahahha si sono molti appena vedono una scia a pensare alla manipolazione chimica del clima ahahah, un abbraccio......spero di poter fare presto qualche bel video del nostro cielo, buonanotte amico mio.

Anonimo ha detto...

wow come siete credibili, davvero tutti vi dovrebbero ascoltre.....ma piantatela ridicoli disinformatori, ormai incantate solo le vecchiette con questa becera disinformazione; è bello andare in giro e sentire che la gente si sta sempre di più accorgendo che la faccenda non quadra; ciao schifosissimi servi del potere, non vi preoccupate che fra qualche anno non servirete più a nulla servi dei servi dei servi dei servi dei servi....ad libitum VERGOGNA!!!!!!

Wasp ha detto...

@ anonimo, ma quanto rosichi?

Nico ha detto...

Rosyca, Rosyca :-)