domenica 23 maggio 2010

23-05-2010 - IL COLONNELLO C'ERA... I RICERCATORI INDIPENDENTI DI GONZI NO!

SANREMO, domenica 23 maggio 2010

Si è svolta, sabato, con numeroso ed attento pubblico, l'annunciata conferenza “I Cambiamenti climatici e le prospettive del Clima ligure”: convegno sulla climatologia ligure con la partecipazione del Colonnello Mario Giuliacci presso la Sala consiliare del Comune di Ospedaletti.
Il convegno è stato organizzato e svolto da "MeteoNetwork" (associazione onlus) con la preziosa collaborazione e il patrocinio del Comune di Ospedaletti, da sempre aperto e collaborativo nel facilitare incontri culturali e turistici.
Star della riunione, ovviamente, è stato il Colonnello Mario Giuliacci.

Di seguito alcune immagini dell'avvenimento:

L'arrivo del Colonnello

Eraldo Crespi, Sindaco di Ospedaletti, il Colonnello Giuliacci e Andrea Redigolo
Il Colonnello si intrattiene amabilmente con uno degli spettatori
Veduta del tavolo degli oratori (parte sx - non ci stanno tutti... e quindi...
parte dx):
Verso metà conferenza c'è stato un break. Ne abbiamo approfittato per un caffé e per fare un po' di foto...

Spiaggia e cielo di Ospedaletti - ore 17.22 - si notano i lavori di demolizione del vecchio tracciato della ferrovia che correva proprio sulla spiaggia.




Tre oggetti volanti: uno con le ali, uno con la scia e uno senza scia che si vede poco ma c'è!
Infatti...
Eccolo: qui si vede meglio
Pomeriggio al mare, festa per i bambini
Cielo molto luminoso

Si rientra... Tocca al Colonnello...
Giuliacci ci ha esposto, molto chiaramente e semplicemente e facendosi capire da tutti, dei concetti scientifici abbastanza complessi; ha espresso le sue opinioni ma ha citato anche quelle di altri per cui il tutto è risultato molto equilibrato. Alla fine, un lungo e caloroso applauso. Anch'io, sinceramente, voglio qui ringraziarlo.
Il Sindaco offre all'ospite una collezione di stampe su Ospedaletti
A fine manifestazione, un piccolo buffet con i tipici prodotti liguri: sardenaira e torta verde con un buon bicchiere di bianco frizzante.

Grazie ancora al Comune di Ospedaletti, al Colonnello Giuliacci e al gruppo MeteoNetwork

*******************************************************
Chi è lo Stercorarius sanremensis? CLICCA QUI
*******************************************************

Questo stranissimo ovni l'ho beccato oggi.

La foto è "straker mode"... sembra a non più di 1561 m ed è senza insegne!

Qui (altra foto) si vede come è molto grosso e molto basso... volava velocissimo e faceva delle inversioni a "U" improvvise e rapidissime. Dev'essere un velivolo alieno o una nuova "porcata" dell'nwo.
TORNIAMO, PER UN ATTIMO, ALLE COSE SERIE:

Art. 656 - Pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l'ordine pubblico -
Chiunque pubblica o diffonde notizie false, esagerate o tendenziose, per le quali possa essere turbato l'ordine pubblico, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a lire seicentomila.


Capito, czretino? Occhio che la giustizia in Italia è lenta, ma è come gli elefanti: non dimentica!!!

WASP

8 commenti:

Orsovolante ha detto...

Figuriamoci se straker metteva il naso fuori di casa. ma non voleva confrontarsi con i pezzi grossi?

Quanto al Tupolev, della serie ne imbroccasse mai una giusta:

http://orsovolante.blogspot.com/2010/05/quante-balle-comandate.html

Cribbio ha detto...

Orso, straker è come Cimabue, fa una cosa e ne sbaglia due.

Juleps ha detto...

Come mail il comandante non c'era?
Poteva venire e dire la sua a proposito dei cambiamenti climatici della Liguria.

E poi avrebbe potuto vedere il VERO Wasp in azione.

Margotti Street ha detto...

@ Juleps
era ovvio e scontato che non ci fosse e poi a lui di vedere il VERO wasp non gliene frega niente!
Come farebbe poi a continuare a prendersela con uno che non c'entra niente?

Orsovolante ha detto...

Perché gli sciachimisti strakeriani non possano più dire di non sapere chi è davvero il loro capo.

http://orsovolante.blogspot.com/2010/05/solo-una-cosa.html

Margotti Street ha detto...

@ Orso
è come per gli amici: ognuno ha quelli che si merita e seguire una "testa" di c...o considerandolo un "capo" la dice lunga!

Anonimo ha detto...

Chi giulicci un pezzo grosso? Ma dove?

CapitanUncino ha detto...

In confronto allo stercorarius, Giuliacci è sicuramente un pezzo grosso.