giovedì 2 luglio 2009

01-07-2009 - SANREMO, OGGI

SANREMO, 1 luglio 2009

Giornata sulla falsariga di ieri: bellissimo al mattino, molto nuvoloso e coperto al pomeriggio, ma senza esagerare!

ore 10.38
ore 10.40
ore 11.09
ore 14.30
ore 15.25 - commenti di due pazzi su T.E.
ore 15.39
ore 0.02 del 2-7-09 - Gente davanti all'Ariston che manifesta contro le scie chimiche (???) direbbe Sterkorarius Sanremensis
ore 0.05 del 2-7-09 - continua la manifestazione...
*****************************

NOVITA' SUL FRONTE NEMICO:
SI INSULTANO TRA LORO,
PER FARE A MENO DI NOI!


Unclepeter = Zio porco !

NOVITA' DI OGGI:
SCOPERTO UN NUOVO ADEPTO
ALLA SACRA SETTA DELLO "STERKORARIUS SANREMENSIS"


Dev'essere un collega de 'o professò molto stanco per non aver fatto niente per 200 giorni...


Antonio Marciasì cerca di spronarlo e consolarlo dall'alto della sua levatura morale e della sua personale esperienza:
Buona notte da WASP

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Rotfl!
Ma questi qui sono vissuti 50 anni in cantina?

Non ci credo che arturo non abbia mai visto un temporale estivo.
Di quelli che in 5 minuti da un sole splendente ti fanno passare ad una pioggia torrenziale.
C'è stato proprio ieri qui da me.

Anonimo ha detto...

Hahahah!
Miiii, poro Professò.....non è che sul terrazzino di Sanremo ci tengono una cuccia con scritto "Antonio" sopra alla porticina?

kassovitz ha detto...

Ha scoperto i temporali convettivi dopo 47 anni di vita? Ma dove hanno vissuto in tutto questo tempo, nelle caverne???

souffle ha detto...

E nel frattempo, dopo la splendida figuremmè che ha rimediato, il Pirata Puttani pare proprio aver optato per "low profile"...

axlman ha detto...

E dai, souffle: perché devi imitare i modi di fare delle persone che, per usare un eufemismo, non ammiri?
Se fai le stesse cose, ti auto-giudichi male, no?

Pirata Pantani ha detto...

La domanda è sempre la solita, noiosa, che gli ho già posto molte volte senza ottenere alcuna risposta.



Strano, perchè è una domanda abbastanza semplice, non mi paia ci voglia una particolare intelligenza per rispondere:



La domanda è questa: come facevi a sapere quale era il mio modello di igrometro che ho utilizzato per delle rilevazioni, visto che hai detto, nel tuo post "Inutili" idioti del 15 giugno:



"Punto 3 - il tuo igrometro è uno dei più inaffidabili esistente sul mercato come dichiarano con i loro commenti gli appassionati in materia"



Non contento di asserire cose false, dicendo che il mio igrometro (a te totalmente sconosciuto) era tra i più inaffidabili del mercato, hai asserito pure che ci fossero dei commenti di "appasionati in materia" relativi proprio a quel (sconosciuto ) modello.



Davvero un LODEVOLE ESEMPIO DI DISINFORMAZIONE.



E ad oggi, il tuo silenzio non fa altro che aumentare i miei dubbi al riguardo di ciò che scrivi e pubblichi.



Puoi anche dimostrare che le tue foto non sono ritoccate ma che è colpa della tua macchina fotografica che fa pietà, però per dimostrare che le cose che scrivi sono vere dovresti rispondere anche alla mia domanda.

E dovresti riuscirci facilmente, se le cose che scrivi sono vere.

Se invece le cose che scrivi sono solo un'accozzaglia di falsità, dovute ad ignoranza o a non so cosa, in questo caso capisco che tu abbia qualche difficoltà a rispondere alla mia pur semplice domanda.

LOW PROFILE???
ho solo abbassato notevolmente il tempo a voi dedicato, ma non temere, sarò sempre, cordialmente, come un dito nel vostro c...o

Pirata Pantani ha detto...

sarò anche ripetitivo, ma fino a che non avrò ottenuto la risposta io continuo a postare la stessa domanda , fai un po' te quanto potrà durare la storia :-)

The Foe-Hammer ha detto...

E bravo il nostro pirata, il comandante della Palinuro ti ha tolto le catene.

Ripeti pure tanto wasp non ti fila nemmeno di striscio.

Voglio anch'io essere ripetitivo visto che il tuo mal di fegato non migliora.

Ti consiglio vivamente un Amaro Medicinale Giuliani, fa bene per il mal di fegato.

Continuero' a ripetere il mio consiglio ogni qual volta rifarai il tuo post copia e incolla.

Poiche' sono anch'io in vena di domande,
dato che sei in confidenza con Rosario e che lui non risponde mai a questa domanda : Che fine ha fatto il famoso telemetro ?
E' una domanda molto semplice, se non c'e' risposta a questa domanda devo presupporre che questo telemetro non esista e che straker abbia preso tutti per i fondelli

Ah dimenticavo, non sono wasp !

Anonimo ha detto...

@The Foe-Hammer,
il telemetro esiste.
Il *Ricercatore* ne fa bella mostra alle sue conferenze sulle scie cOmiche.
Purtroppo non lo usa, i motivi per me possono essere due:
1. Non lo sa usare (viste le sue competenze tecnologiche la cosa non mi stupirebbe).
2. Non riesce ad usarlo perché i tankeroni scianti a mille metri sono solo nella sua testa.