mercoledì 13 luglio 2011

Teresa Barazzetti a Rosario Marcianò

Ho taciuto quando hai ingiustamente accusato mio figlio e sua moglie di essere dei loschi cospiratori, diffamandoli e calunniandoli pesantemente senza alcun motivo, perché era talmente palese ed ovvia l’assurdità di quello che sostenevi, da non meritare alcuna risposta.

La tua malafede era palese perché io stessa, quando ci siamo personalmente conosciuti, ho parlato della mia famiglia e degli interessi di mio figlio, che non è mai neppure stato sfiorato dagli argomenti che ti stanno a cuore, ma da altri che tu non hai trovato di meglio che ridicolizzare nel tuo becero post diffamatorio, commentando in maniera spregevole un libro che io stessa avevo portato a casa tua quale presente, in occasione della mia prima ed unica visita a casa vostra, aderendo all’invito di tuo fratello Antonio che, dopo una fitta ed amichevole corrispondenza intercorsa tra noi, aveva espresso il desiderio che ci incontrassimo di persona.

Questo potrebbe bastare a qualificarti per quello che hai dimostrato di essere.

Ora mi accusi di essere stata nientemeno che un’infiltrata, senza accorgerti di quanto questo ti renda ridicolo! Non hai il senso delle proporzioni, ti credi un gigante e sei un nano, fastidioso quanto si vuole, ma sempre piccolo e meschino.

Il fatto è che valuti gli altri secondo il tuo metro di giudizio e questo ti fa interpretare ogni avvenimento come finalizzato alla tua persona, alle tue imprese, alle tue sparate che, se non fossero offensive, sarebbero solo ridicole e spesso assurde.

Anche definirmi un’infiltrata sarebbe offensivo se non fosse ridicolo perché tu, ma soprattutto tuo fratello Antonio, sapete bene che questa potrebbe essere definita solo il prodotto di una distorta capacità di giudizio, se non fosse invece la malafede funzionale alle vostre teorie complottistiche e, lo devo dire, megalomani.

All’epoca dei nostri primi contatti ero sinceramente interessata ad acquisire informazioni su un fenomeno che mi colpiva in quanto non osservato prima e avevo trovato una fonte che appariva documentata e affidabile.

I contatti tra me e Antonio, esclusivamente via e-mail, sono sempre avvenuti tramite l’indirizzo di posta elettronica di Angelo Nigrelli, in partenza dal suo computer in quanto tutt’ora io non dispongo di computer e allora neppure di indirizzo e-mail e questo lo avete sempre saputo.

A questo proposito puoi chiedere a tuo fratello che, terminata la visita a casa vostra, su sollecitazione di vostra Madre, mi ricondusse in centro e fu da me invitato in Tipografia, sì, proprio quella che sei venuto ieri a fotografare/filmare ancora una volta di nascosto. Lì giunti gli mostrai il computer dal quale postavo le mie e-mail. 

Dunque: Teresa Barazzetti che posta dalla Tipografia Nigrelli, invia regolarmente ed esclusivamente dall’indirizzo e-mail di Angelo Nigrelli e tu scopri a distanza di anni il collegamento tra i due sul citofono di casa, dove sei venuto in missione segreta a fotografare?

Mi domando se ci sei o ci fai.

Ma andiamo avanti.
Presto lo scambio di messaggi tra me e Antonio ebbe cadenza quotidiana e si fece fitto ed amichevole mentre l’argomento scie chimiche divenne marginale rispetto ad altri di genere letterario, filosofico e, talvolta, poetico.

Questa corrispondenza, che conservo stampata in centinaia di fogli che provano quanto affermo, durò a lungo con soddisfazione di entrambi e i nostri rapporti si incrinarono allorché mi permisi di sollevare alcune obiezioni circa la validità di alcune convinzioni riguardo l’avvelenamento della popolazione attraverso irrorazioni di sostante tossiche provenienti dalle scie degli aerei.

In nome dell’amicizia che sembrava averci sin lì legato e che mi dispiaceva porre a rischio, chiesi un incontro chiarificatore, che non mi venne accordato.

Con rammarico mi risolsi allora ad interrompere ogni contatto, pur restando legata al ricordo di un bel periodo che mi aveva regalato un’amicizia che continuavo a ritenere comunque preziosa.

Fino al giorno in cui la tua cattiveria immotivata e ingiusta, Rosario Marcianò, esplose contro gli innocenti componenti della mia famiglia, totalmente estranei a cose di cui neppure avevano sentito parlare e delle quali mai si erano occupati.

Lo volete capire che, per loro, voi e le vostre teorie complottiste, non siete mai esistiti?

Tante e tante volte mi sono chiesta perché tanta cattiveria gratuita e ho pensato anche che aveste scelto la maniera peggiore e più vigliacca per colpire me.

Mi consigliarono di non reagire e, malgrado mi costasse molto, seguii il consiglio.

Ora però è tempo di chiarire e, già che ci siamo, Rosario Marcianò, sappi che io non mi sono nascosta nell’antro del Parcheggio di Via Volta: non mi nascondo, io, perché non ne ho motivo; sono soltanto andata a ritirare l’auto con la quale mi meraviglio tu non mi abbia visto partire poco dopo!

Già, ma tu vedi solo quello che vuoi vedere per assecondare le tue teorie, quali che siano.

Per quanto riguarda l’identificazione di Wasp, sono mesi che sul suo blogroll si può vedere la sua foto, identificabile anche se lievemente alterata.

E ora come la mettiamo?
Siamo tutti wasp?

No, Rosario Marcianò, ognuno risponde delle sue azioni e non ci sono complotti di famiglia.

Rassegnati, non sei così “grande” da richiedere un’organizzazione, sia pur familiare, per contrastare le tue tesi.

Si smentiscono da sole. Come le tue calunnie.

Teresa Barazzetti

21 commenti:

Skeptic ha detto...

Brava Teresa!

PalleQuadre ha detto...

E direi che questo lo ha distrutto...
In gergo internettiano si dice OWNED

Paolino ha detto...

La priorità di Rosario Marcianò è solo una, la legittimazione del suo parassitismo. Le scie sono solo il pretesto per cercare di trasformarsi in un improbabile paladino e continuare a vivere sulle spalle del fratello, della madre e della società. Che lui per primo non creda alle scie lo dimostrano le sue numerose e patetiche falsificazioni.
Trovo però ributtante il modo in cui utilizza le peresone per raggiungere il proprio scopo, generando paranoie negli individui più deboli (e fra questi pongo pure suo fratello) e trasformando persone per bene in improbabili nemici, sbattendoli con tanto di dati anagrafici sui suoi blog.
Finché schiarisce maldestramente un fotogramma di un film di Verdone per nascondere le scie mi viene anche da ridere, ma nel momento in cui un suo lettore non vaccina i figli oppure non li fa uscire di casa per proteggerli dalle scie, allora credo vada fermato. Sbugiardarlo è un preciso dovere morale.

The Foe-Hammer ha detto...

Rosario, oltre ad essere un fannullone buono a nulla, sei anche un vigliacco che cerca di nascondersi per filmare le sue vittime. Pero' sei talmente pirla che ti fai beccare ad essere fotografato a tua volta come un pollo. Oltre che un accher da strapazzo sei anche un investigatore da strapazzo.
Hai 50 anni e non hai combinato nulla nella tua inutile vita, se non un fallimento dietro l'altro. Antonio, se non e' del tutto plagiato da te, finira' di stufarsi da farti da spalla e mantenerti a sbafo. Prima o poi rimarrai solo e sara' troppo tardi per trovarti un lavoro. Non avrai un soldo e farai la fame perche' i tuoi gonzi ti abbandoneranno.
Intanto fatti tante inalazioni di stronzio e bario, buon pro ti facciano.

Porgo mia soliderieta' a Teresa e uno sputo in un occhio a te Rosario

Ironman One ha detto...

Wasp, tu e signora avete la mia piena solidarietà. Spero solo che finalmente qualcuno arresti questo truffatore calunniatore nonchè diffamatore.

mastrocigliegia ha detto...

E direi che questo lo ha distrutto...

No. Non lo ha distrutto.
Perché già era nulla da prima, e non ha senso distruggere ciò che non esiste.

Ha solo mostrato la differenza che c'è tra una Persona e un bambino capriccioso e viziato che non è mai cresciuto.

Divilinux ha detto...

Ma come fanno i suoi adepti a non aver capito la situazione che più chiara di così si muore...qui c'è la premeditazione, il pedinamento, la raccolta di informazioni private.

Eppoi ora che ha aggiustato la videocamera prima di pedinarti avrebbe dovuto postare la famosa fotografia col telemetro.
:-)

RB211 ha detto...

Complimenti Teresa!

Beh, prendere per i fondelli un cinquantenne che crede ancora alle favole non è un reato ma un utile servizio alla nazione!

rosario ricordati che wasp e consorte hanno parecchi amici, con questo fatto nessuno li abbandonerà, anzi hai ottenuto l'effetto contrario.

Invece tu caro rosario come sei messo?
Mi sembra che ti siano rimasti davvero pochi sostenitori.
E' evidente che un po' alla volta gli ex hanno "tolto le fette di prosciutto dagli occhi", negli ultimi due anni hai perso per strada quasi tutto il carrozzone e tra quei quattro gatti che non sono tuoi fake, alcuni si stanno burlando di voi. Hai presente tonnoriomare?.

Vuoi che ti faccia un po' di conti?

Anonimo ha detto...

Hedges al mare...
porca puzzola, 20 min per postare un comento....
Innanzitutto piena solidarietà a Teresa, il DEmente ha palesato per l'ennesima volta la sua forma DEmentis, come altri hanno giustamente sottolineato il pirlone crede di essere al centro del mondo, invece è solo il centro del SUO PICCOLO mondo di disadattato senza futuro, senza vita, senza gusto. Vivere è ben altro, e chissà perché tutti ci riusciamo, anche fino a tarda età, alla faccia di tutti i barioni e gli stronzioni alla stracchino. Vai in spiaggia stracchì, guarda quanta gioia, quanto divertimento, alla faccia delle tue care scie al vapor d'acqua, pirlone.
Innanzitutto piena solidarietà a Teresa, il DEmente ha palesato per l'ennesima volta la sua forma DEmentis, come altri hanno giustamente sottolineato il pirlone crede di essere al centro del mondo, invece è solo il centro del SUO PICCOLO mondo di disadattato senza futuro, senza vita, senza gusto. Vivere è ben altro, e chissà perché tutti ci riusciamo, anche fino a tarda età, alla faccia di tutti i barioni e gli stronzioni alla stracchino. Vai in spiaggia stracchì, guarda quanta gioia, quanto divertimento, alla faccia delle tue care scie al vapor d'acqua, pirlone.

eSSSe ha detto...

Grande Teresa e povero Straker. Una ne pensa e cento ne fa (di cazzate)

sara ha detto...

i complottisti sono vigliacchi nazisti ? SI ecco la prova

sei da denunciare tu e rosario

mondodilue 1 ora fa
@mondodilue Ecco un altro scarafaggio all attacco!

Dovreste ringraziarlo Rosario! che se non esisteva lui, voi a quest ora eravate a lavorare come noi poveri diavoli! (se avete la fortuna di trovarlo un lavoro oggi giorno)

TheAntitanker 1 ora fa

dopo di che il cagnolino vigliacco di straker mi blocca in modo che non possa rispondere alla sua demenziale risposta

allora gli rispondo qui

@TheAntitanker sinceramente piccolo...... sei un demente, la fortuna, sarebbe, che non esistessero persone come te e rosario, codardi

Anonimo ha detto...

ma va a cagare stronza furbetta da 4 cent.,anzi va a fare il bucato, sempre se ne sei capace.

sara ha detto...

Anonimo ha detto...
ma va a cagare stronza furbetta da 4 cent.,anzi va a fare il bucato, sempre se ne sei capace.

Ancora una volta date pubblica dimostrazione della vostra codardia e pochezza intellettuale

BlackCat ha detto...

Solidarietà a Wasp e Teresa,questi sono solo 3 o 4 malati di mente che meriterebbero un ricovero coatto.
Wasp cmq la tua foto di stracchino che si nasconde dietro al muro con la telecamera è un autentico capolavoro.Ah ah ah che figuracce che fanno sti mentecatti.
Ciao.

The Foe-Hammer ha detto...

Anonimo non e' che per caso sei bimbominkia mike oppure strakkino coniglione pusillanime ?

Comunque per non sbaglaiare :

Straker, Mike

PUPPATE !!!!!

Wasp ha detto...

Un sentito grazie a tutti per la solidarietà: non vinceranno!

Anonimo ha detto...

wasp,cosa dovrebbero vincere??? non l'ho capita.

Wasp ha detto...

Il loro scopo primario è quello di farmi chiudere il blog, ma non ce la faranno mai.

Anonimo ha detto...

il tuo blog non è degno di nota o importanza,nessuno ha neccessità che venga chiuso e nessuno sta facendo niente per chiudertelo.
A me fai pena tu ,ma non desidero che chiudi il tuo blog.( anche se ospita tanta feccia umana)

Wasp ha detto...

Anonimo, come vedi qui puoi esporre liberamente il tuo pensiero, cosa non possibile in altri siti.
Per quanto riguarda la chiusura del blog... Questo blog è la spina nel sedere di stracchino da quando è stato aperto e ho cominciato a pubblicare le VERE foto di Sanremo e lui non sta più comodo sulla sua poltroncina.
Perché pensi che si sia scomodato per venire a spiarmi e rubarmi delle immagini?
Te lo dico io: per additarmi all'odio dei suoi folli seguaci e costringermi ad arrendermi alla loro violenza chiudendo il blog.
Il suo unico scopo è quello di zittirmi per poter continuare ad imbambolare i suoi idioti seguaci con le favole delle "nebbie di ricaduta", degli aerei a 1561 mt, degli aerei che volano sotto i cumuli, ecc, ecc...

A me fai pena tu ,ma non desidero che chiudi il tuo blog.(anche se ospita tanta feccia umana)

Della tua pena ne faccio volentieri a meno; per quanto riguarda la "feccia umana" qui ospitata... beh, tu ne fai parte integrante e specifica!

Anonimo ha detto...

ma che arrogante che sei w.a.s.p.